DESCRIZIONE DEL CORSO 

 

 

O.S.S

 
L’operatore socio-sanitario svolge attività di cura e di assistenza alle persone in condizione di disagio o di non autosufficienza sul piano fisico e/o psichico, al fine di soddisfarne i bisogni primari e favorirne il benessere e l’autonomia, nonché l’integrazione sociale.
Opera e collabora con altre figure ausiliarie e sanitarie, avendo caratteristiche specifiche di ausiliarietà all'ambito assistenziale infermieristico.
 
L’attività dell’operatore socio-sanitario si esplica all’interno di strutture sanitarie (come ospedali, cliniche, Asl), di strutture sociali (centri diurni integrati, case di riposo, assistenza domiciliare, comunità di recupero, case famiglia, comunità alloggio, servizi di integrazione scolastica, ecc.
 
Poichè la qualifica di Operatore socio-sanitario è richiesta dagli standard di personale nelle normative regionali sanitarie e socio-sanitarie, il suo conseguimento può costituire una significativa opportunità occupazionale.
 

Requisiti di accesso

 Al Corso di 1000 ore possono accedere le persone prive di esperienze pregresse nel settore, che abbiano i seguenti requisiti:

 
  • Età minima 18 anni;
  • Diploma di scuola media inferiore;
  • Assolvimento dell’obbligo scolastico;
  • Assolvimento dell’obbligo di istruzione e formazione;
  • Per i cittadini stranieri: possesso del permesso di soggiorno o carta di soggiorno e residenza in Abruzzo.
 

Durata

 
Il Corso ha una durata complessiva di 1000 ore, di cui 450 di lezione in aula, 100 di esercitazioni/stage e 450 di tirocinio.
 

Programma formativo

 

Aree disciplinari
(teoriche e pratiche)
Scaletta sintetica dei contenuti e delle materie secondo quanto previsto all'Allegato C dell'Accordo Ministero Sanità-Regioni del 22.02.2001
Durata ore
(Teoria/Pratica)
Area socio-culturale,
istituzionale e legislativa
  • Orientamento al ruolo: compiti e funzioni dell'operatore socio-sanitario;
  • Legislazione socio-sanitaria e organizzazione dei servizi sociali e sanitari;
  • Principali normative nazionali e regionali in materia di assistenza socio- sanitaria;
  • Sistema dei servizi sociali, sanitari, educativi, culturali e ricreativi del territorio, in particolare per anziani e diversamente abili;
  • Aspetti etici connessi all'attività di assistenza;
  • Contratto di lavoro e principali normative regolanti il rapporto di lavoro;
  • Diritto del lavoro nelle professioni sociali e sanitarie e diritti del malato;
  • Sicurezza sul Lavoro e gestione dei rifiuti;
  • Elementi di informatica applicata al settore sanitario.
90
Area psicologica e sociale
  • Elementi di psicologia generale e sociologia;
  • Elementi e tecniche di assistenza psico-socio-educativa alla persona non autosufficiente e ai familiari;
  • Aspetti psicologici specifici dell'assistenza ai bambini, alle persone anziane, con disabilità e disturbi mentali;
  • Tecniche di comunicazione in ambito sanitario;
  • Tecniche di osservazione dell'utente: aspetti emozionali e di relazione positiva.
100 
Area igienico-sanitaria
  • Tecniche e procedure di assistenza igienico-sanitaria della persona e igiene e sanificazione degli ambienti e degli strumenti;
  • Tecniche di igiene degli alimenti e procedure di alimentazione assistita;
  • Dietetica, igiene e profilassi;
  • Gestione dell'igiene e dei rifiuti in contesti sanitari;
  • Principali patologie e valutazione dei bisogni delle persone non autosufficienti;
  • Assistenza ai malati nel fine di vita. 
130
Area tecnico-operativa
  • Protesi e ausili per la gestione della persona non autosufficiente;
  • Tecniche di animazione nei contesti sanitari;
  • Tecniche e procedure di mobilizzazione del paziente;
  • Tecniche di primo soccorso;
  • Procedure diagnostiche e terapeutiche;
  • Metodologia del lavoro sociale e sanitario e progettazione individualizzata;
  • Tecniche di raccolta dati e analisi sulla situazione dell'utente e sull'evoluzione dell'intervento professionale;
  • Predisposizione degli strumenti e valutazione dei risultati;
  • Strumenti e tecniche per l'alzata e il trasferimento su barelle e carrozzelle;
  • Tecniche per supportare movimenti e spostamenti: movimenti sul letto, sedere sul letto, alzarsi dal letto o in bagno, in struttura o a domicilio;
  • Tecniche per la pulizia parziale o totale dell'utente a letto o in bagno, in struttura o a domicilio;
  • Tecniche per la vestizione;
  • Elementi di igiene degli alimenti, della cucina, delle stoviglie;
  • Tecniche di supporto e strumenti per l'assunzione dei cibi per le diverse tipologie di utenti: alletti, confusi, emiplegici, dementi;
  • Igiene degli ambienti;
  • Tecniche di disinfezione, sterilizzazione e decontaminazione degli strumentari e dei presidi sanitari;
  • Tecniche e strumenti per favorire l'autonomia della persona;
  • Nozioni di pronto intervento.
130 
Esercitazioni/stage   100
Tirocinio   450
 TOTALE ORE CORSO   1000
 

Stage e tirocinio

 
  • Si prevede lo svolgimento di esercitazioni/stage, consistenti in esperienze pratiche in collegamento con i servizi socio-sanitari del territorio, in strutture di piccole dimensioni, alla presenza di un tutor di stage, per un totale di 100 ore, o esperienze di sostegno individuale per piccoli gruppi di allievi;
  • Si prevede lo svolgimento di un Tirocinio di sperimentazione pratica della durata complessiva di 450 ore da svolgersi in una o più strutture convenzionate con il centro di formazione e sotto la supervisione di un tutor, da svolgersi secondo la seguente scansione per ciascun ambito:
 
 
 Ambito Durata ore
 Servizi sanitari  200
 Servizi sociali  100
 Servizi socio-sanitari  150
 Totale ore tirocinio   450