A A A
Sei in: News »La Nuova Tecnica 2000 agisce legalmente nei confronti dell'AIFI
13
OTT
2011

La Nuova Tecnica 2000 agisce legalmente nei confronti dell'AIFI

Messaggi infondati ed ingannevoli apparsi su internet
"La Nuova Tecnica 2000 agisce legalmente nei confronti dell'AIFI per i messaggi infondati ed ingannevoli apparsi su internet"
 
La Società Nuova Tecnica 2000 Srl, titolare della 1a Scuola in Italia per Massaggiatori e Capobagnino degli Stabilimenti Idroterapici, ha inoltrato una segnalazione al Garante per la Concorrenza ed il Mercato ed alla Autorità Giudiziaria avverso i Messaggi Ingannevoli e Diffamatori apparsi in data 30.09.2011 e 03.10.2011 sui siti internet dell'A.I.F.I. (Associazione Italiana Fisioterapisti) ed A.I.F.I. distaccamento del Friuli di Venezia Giulia.

La Società infatti non è stata mai sanzionata dal Garante della Concorrenza e del Mercato e non ha mai pubblicizzato quanto affermato dall'AIFI in detto comunicato.

La Società denuncia anche l'ingannevolezza di quanto affermato dall'AIFI in relazione alla sentenza del Tar Lombardia n. 676/2011 in quanto in detto procedimento l'AIFI si è vista respingere il proprio ricorso nell'assunto dell'esistenza del MCB, e della non sovrapponibilità delle competenze dell'Arte Ausiliaria del Massaggiatore e Capobagnino degli Stabilimenti Idroterapici con la Professione Sanitaria di Fisioterapista.

In ogni caso, pur rispettando il lavoro delle Associazioni di Categoria è opportuno precisare che la Società Nuova Tecnica 2000 non è mai stata parte di detto procedimento, ogni accostamento risulta pertanto ingannevole ed inveritiero".
 
Ufficio Stampa
 
 
Guarda anche: